Giovanna Didovich

Pasticceria Didovich
Campo Marina, Venezia

GIOVANNA DIDOVICH, Olva ambassador di Campo Marina (Venezia), PASTICCERIA DODIDOVICH

Giovanna, una laurea nel cassetto e l’arte pasticcera nel cuore.
Ogni mattina inizia a lavorare alle 4 perché “Nella mia pasticceria regaliamo dolcezza e sorrisi a tutte le ore”.

La storia di Giovanna inizia nella pasticceria di famiglia. Ha solo 9 anni quando, per la prima volta, aiuta il padre Italo nel lavaggio delle bocchette da sac a poche. La pasticceria è il sogno, eppure la vita come spesso accade per alcuni anni sembra portarla altrove. Si laurea in lettere antiche, progetta di diventare insegnante. Ma il vecchio sogno la scova e la riconduce lì, nell’elegante piazzetta di campo Marina a Venezia. Insieme al padre mette a frutto la lunga esperienza da lievitista, acquisita con la gestione di un panificio, e produce una croissanteria che continua a conquistare veneziani e turisti.

I suoi clienti apprezzano molto anche i dolci della tradizione austroungarica che Giovanna ama preparare, come Sacher, Kranz e Strudel, oltre alle specialità regionali italiane come la pastiera napoletana. Oltre a queste prelibatezze, nella pasticceria Didovich si trovano anche una grande varietà di torte moderne e semifreddi, un piacere per il palato e per gli occhi, grazie alla bellezza e precisione dei dettagli, ai colori e alle creme. Ma i clienti scelgono la Pasticceria Didovich, con la sua elegante sala da the e il dehors sull’intima piazzetta, anche per l’atmosfera e l’accoglienza. Amici e conoscenti, veneziani doc e acquisiti, passano ogni ora per un saluto o per partecipare al rituale dell’aperitivo che Giovanna, alla fine della produzione, si gusta al sole di Venezia insieme alla sua famiglia e a tutto il personale della pasticceria.

Nel futuro ci sono la voglia e l’impegno per continuare a essere un punto di riferimento per la pasticceria di una città sfidante, magica e affascinante.